Aziende certificate SOA: una panoramica sulla certificazione

L’attestazione SOA è un documento necessario per tutte le aziende che decidono di partecipare a gare d’appalto per l’ottenimento di appalti pubblici. Dopo aver presentato questa attestazione, l’azienda certifica di possedere i requisiti necessari per eseguire delle opere pubbliche con base d’asta superiore a 150.000.000 euro, sia direttamente sia in subappalto. I requisiti richiesti sono previsti da una specifica normativa in ambito di Contratti Pubblici di lavori, e l’attestazione ottenuta ha la validità di cinque anni.

Le aziende certificate SOA, infatti, ottengono la certificazione in base a delle specifiche categorie di competenza. Queste categorie sono 52, così suddivise:

• 13 di esse rappresentano opere di carattere generale (edilizia civile e industriale, fogne e acquedotti, strade, restauri, etc.);

• 39 di esse sono riconducibili ad opere specializzate (impianti, restauri di superfici decorate, scavi, demolizioni, arredo urbano, finiture tecniche, finiture in legno, in vetro e in gesso, arginature etc.).

Le classifiche di qualificazione sono 10; esse sono identificate da un numero romano e da un corrispondente controvalore, espresso in euro:

• I fino a euro 258.000

• II fino a euro 516.000

• III fino a euro 1.033.000

• III bis fino a euro 1.500.000

• IV fino a euro 2.582.000

• IV bis fino a euro 3.500.000

• V fino a euro 5.165.000

• VI fino a euro 10.329.000

• VII fino a euro 15.494.000

• VIII oltre euro 15.494.000

 

Le classifiche consentono all’impresa di partecipare ad appalti per importi pari alla relativa classifica accresciuta di un quinto (cioè incrementata del 20%).
Come si ottiene l’attestazione SOA
L’azienda deve stipulare un contratto con una SOA, la quale, verifica il soddisfacimento dei requisiti richiesti da parte dell’impresa contraente. La SOA si occupa infatti, della validazione dei documenti prodotti dall’impresa, riferiti agli ultimi dieci esercizi dell’attività di quest’ultima. Se tale verifica ha esito positivo, la SOA rilascia l’attestazione ad essa richiesta.